accedi   |   crea nuovo account

Infin giustizia è fatta!

Question di tempo
moriamo tutti:
muoion i belli
ed anche i brutti,
muoion i magri,
muoion i grassi,
muoion gli alti
e pure i bassi.
Dicon, la morte,
sia una livella,
che ci rende
tutti eguali;
ma giunti che siamo
al nostro momento,
diverso per ciascun
è il comportamento:
muore il povero
serenamente,
perché sulla terra
non lascia niente,
muore il ricco
pieno d'angoscia
e non si dà pace
per quello che lascia.
Il sofferente
felicemente,
che la sofferenza
qui può lasciar,
muore il potente
dannatamente,
che davanti alla morte,
nulla può far!
Muore il giusto
beatamente,
il peccator
penosamente.
Pur se di là
non v'è più niente,
giustizia è fatta
all'ultimo istante!

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/10/2012 12:22
    TOTO' CI HA LASCIATO 'A LIVELLA...
    LA MORTE NON PORTA CON SÈ I NOSTRI TITOLI... I NOSTRI AVERI...
    LA MORTE PORTA CON SÈ LA NOSTRA ANIMA...
    È IN QUESTO CHE DOVREMMO MEDITARE...
    IL MIO ELOGIO STEL... MIRABILE RIFLESSIONE IN ELOQUENTI VERSI...

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 10/10/2012 20:13
    bella scritta con la giusta ironia, sempre brava
  • Anonimo il 10/10/2012 15:48
    bella e funesta, a tratti esilerante come giusto che sia questa poesia... brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0