accedi   |   crea nuovo account

Ada:

Ada:
L'altra sera quasi quasi
mi consumasti con un bacio.
Fu nel riprender fiato
che mi chiamasti sospirando:
"Alfredo..."
Ada:
Io sono Franco
ma non fa niente.
E tu, pescatrice di perle
per un bacio come quello
se vuoi mi puoi chiamare
anche Geltrude.
Ada.

 

1
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • laila il 20/11/2012 20:16
    importante era il fatto cioe' il bacio, il nome in questo caso diventa secondario.
  • Michele Giuliano il 10/10/2012 12:38
    Bellissima!!! Complimenti a Franco.., oppure devo chiamarti Alfredo ò Geltrude!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 10/10/2012 12:26
    CHE SARA' MAI UNO SCAMBIO DI NOME?
    IN UN AMOR SINCERO UNA STECCA POTREBBE ANCHE STARCI...
    SIMPATICO VERSEGGIO... IL MIO ELOGIO FRANCO

3 commenti:

  • stelsamo il 20/10/2012 10:17
    Bella e spiritosa! Complimenti!
  • laura il 10/10/2012 15:15
    mi è piaciuta molto! un bacio da togliere il fiato e da far passare in secondo iano uno sbaglio di nome... bella ciao
  • Anonimo il 10/10/2012 12:24
    Molto carina e simpaticamente ironica. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0