accedi   |   crea nuovo account

La spiaggia d'autunno

Il mare ha sciolto le onde
Lancia in acqua bastoni che le onde schiumando
rincorrono fino a riva e riportano fedeli
Scodinzola il vento abbaia tra gli scogli
Spettina le penne ai gabbiani
Sono tornati alla spiaggia cercano qualcosa
Scheletri di alberi hanno sfidato il mare
Quel che resta di loro Una vela ammainata la vita
Un ricordo che è appena approdato
Gettavo foglie alla sorgente immaginando
Quel viaggio
Una donna che guarda il suo mare
Si lascia spettinare i pensieri tra i capelli
Bella e autentica nel suo manto autunnale
Senza trucchi o inganni senza vanità
Sola con la propria anima in cerca di se stessa
Un brivido e un'attesa
Un velo di nebbia dal cielo
silenzio
l'autunno vuole farsi ascoltare
Ricamo di conchiglie e di passi
in punta di piedi
Per non disturbare

 

3
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 11/10/2012 09:06
    Mirabile nel suo menù autunnale... alla marinara...
    IL MIO ELOGIO LAURA... CIAO
  • Antonio Garganese il 11/10/2012 07:44
    Partendo dall'osservazione attenta del mare utilizzando riuscite metafore, una donna cerca con le sue riflessioni di volare oltre.
    Senza disturbare.
  • Auro Lezzi il 11/10/2012 07:40
    Ecco il bellissimo dondolio mattutino di Laura.

3 commenti:

  • Anonimo il 08/11/2013 17:12
    Suggestive pennellate autunnali. Mi è piaciuta molto!
  • Marina Duccillo il 11/10/2012 08:34
    che belle immagini, mi sembra di essere lì, sulla riva di quella spiaggia e sentire il vento... che brava!
  • loretta margherita citarei il 11/10/2012 07:36
    un bellissimo suggestivo quadro autunnale, sempre brava laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0