PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Povero amore mio

pacato il mio sorriso
agli altri rivela
la mia intima serenità

maturata nell'accettare
la solitudine, pur avendo
le braccia inquartate, crocefisse
al suo amaro legno.

Maestre le delusioni
m'han insegnato
che la felicità
non è solo nell'avere accanto
un uomo, ma anche
nelle piccole azzurre gioie
offerte dalla vita,

scoprendole ogni giorno
con occhi attenti
fra le mille sfaccettature
dell'amore.

Accade però,
guardandomi allo specchio
della memoria, di costatare,
ammettendolo, che mi manca
quel mio ridere allegro di un tempo,

quando accoccolata tra le tue braccia
la gioia mi rendeva viva e vivace...

povero mio amore perduto
oramai disperso nel vento...

 

8
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/10/2012 17:35
    Cara Lor, la felicità ha mille volti, spesso si trasforma anche in serenità con cui riusciamo a guardare la realtà che ci circonda, magari apprezzando di più le piccole cose che abbiamo intorno e che, diversamente, non avremmo neanche visto.
    Complimenti amica mia!
  • Rocco Michele LETTINI il 12/10/2012 16:07
    "povero mio SCORSO
    oramai disperso nel vento"...
    È LA CHIUSA... L'INCANTO DEL TUO VERSEGGIO...
    TOCCANTE... NEL SUO REALE... IL MIO ELOGIO LORY
  • Antonio Gariboli il 12/10/2012 15:46
    Malinconica è molto sentita questa poesia che con le sue parole intense e intrise di somanticismo esprimono la realtà del tempo che inesorabile è passato sul nostro volto e dentro di noi.
    Come sempre ammiratissima!

8 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 13/10/2012 15:25
    Amara nostalgia di tempi più felici, migliori di questi.. Piaciuta!
  • Ellebi il 13/10/2012 01:06
    Versi nostalgici e malinconici, ma non privi di serenità. Davvero bella. Saluti.
  • Alessandro il 13/10/2012 00:10
    Piangere per il proprio amore, vittima di troppe delusioni. Uno sfogo sincero.
  • Antonio Garganese il 12/10/2012 19:36
    Poesia che rivela saggia serenità ma anche bruciante rimpianto.
    Il ridere di un tempo se si vuole si può recuperare, secondo me, scusami, non mancherebbe niente, sbaglio? Un saluto poetessa.
  • anna rita pincopallo il 12/10/2012 19:13
    semplicemente splendida bravissima
  • roberto caterina il 12/10/2012 17:19
    Struggente e melanconica questa scoperta di un amore perduto e disperso nel vento..
  • Anonimo il 12/10/2012 17:14
    Lor con questa mi fai venire un altro nodo alla gola. Spero che potrai tornare a sorridere... la vita riserva sempre delle sorprese, magari quando meno ce le attendiamo.
    Bravissima!
  • augusta il 12/10/2012 16:28
    brava... direi quasi struggente bella... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0