accedi   |   crea nuovo account

A poet is not a tree

A poet is not a tree
anche se i nomi, le ombre
e i sospiri d'amore hanno
un nome che si fonde con
la lingua che gli alberi conoscono
per parlare con le stelle.

Non si può essere immobili
nell'amore poi che le sue piccole
cose invitano ad essere lievi
a muovere labbra e capelli
e a danzare
perduti nell'aria che sale.

Un albero immobile
non sa amare
anche se incontra
molti amanti nella sua lunga
vita.
Le cellule vegetali non si uniscono
a quelle degli animali.

A poet is not a tree
anche se vede i desideri immobili
che capitano talvolta
nei canti raccolti
dai suoi occhi
quando i versi non sono versi ma solo
parole.

 

4
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 24/10/2012 09:24
    Condivisa, apprezzata e piaciuta questa tua straordinaria davvero!
  • Auro Lezzi il 13/10/2012 10:29
    Purtroppo non parli inglese... Per cui vado a senso... E me piace troppo.
  • Anonimo il 13/10/2012 10:12
    Che bello, questa poesia è tanto candida e deliziosa, e il mondo in cui le prole si sussurrano pace l'un l'altra mi intenerisce il cuore e commuove. Hai scritto cose meravigliose ed evocatrici, non solo con le parole ma con suoni di musica. Grazie :')
  • senzamaninbicicletta il 13/10/2012 09:56
    Interessante la metafora dell'albero come medium tra poeta e cielo. Interessante anche l'analisi che giustamente stabilisce che l'immobilità arborea del poeta è non saper amare. nella terza strofa "Le cellule vegetali non si uniscono a quelle degli animali" pare una metafora e un monito come se l'albero poetico parlasse ad altri alberi poeti dimenticando una sana contaminazione, non solo ma le poesie d'amore possono non raggiungere l'obiettivo se questi non è albero. Illuminante la chiusa. Bella tutta la poesia
  • Rocco Michele LETTINI il 13/10/2012 09:09
    SOLO DAL TUO SENNO UN SUBLIM VERSEGGIO PREGNO DI METAFORA D'AMORE...
    IL MIO ELOGIO ROBERTO... CIAO

4 commenti:

  • Anonimo il 21/10/2012 12:50
    bella davvero.. spontaneamente bella.
  • loretta margherita citarei il 13/10/2012 19:49
    incantevole veramente incantevole
  • roberto caterina il 13/10/2012 15:34
    Grazie a tutti per i vostri commenti così belli..
  • Anonimo il 13/10/2012 09:33
    Bella e nuova! Assolutamente originale! Scritta bene... musicale... leggera... l'uso dell'inglese non la rovina, come spesso accade.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0