PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Acque chete

Attimi d'acque chete
in un angolo di ristoro
vengo a respirare
perchè oggi è un giorno
da ricordare

L'umido sottobosco
esplorando la vera vita
si circonda dei nostri passi
che il vento cancella
in un tripudio di foglie
e sassi

Forse un giorno ritornerò
a inebriarmi di questi odori
saranno balsamo che allevia
i dolori

oppure mi scorderò
come il tempo ha dimenticato
che il futuro è solo
il riflesso del suo passato.

 

4
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/10/2012 12:33
    ottima... diventa anche difficile trovare parole nuove per farti i complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/10/2012 09:00
    "oppure mi scorderò
    come il tempo ha dimenticato
    che il futuro è solo
    il riflesso del suo passato"...
    UNA QUARTINA DI CHIUSA CHE CORONA MIRABILMENTE QUANTO DILIGENTEMENTE DECANTATO
    VINCENZO

6 commenti:

  • loretta margherita citarei il 14/10/2012 19:25
    sempre bravo applausi
  • vincent corbo il 14/10/2012 17:00
    Grazie a tutti per i graditi commenti.
  • silvia leuzzi il 14/10/2012 16:19
    Forse un giorno ritornerò
    a inebriarmi di questi odori
    ...
    oppure mi scorderò
    come il tempo ha dimenticato
    che il futuro è solo
    il riflesso del suo passato.
    Vincenzo questi versi sono da masticare e digerire affinchè ci accompagnino in questo tempo uggioso. Sono d'accordo con Francesco non ci sono parole... continua a scrivere ci aiuta a dispiegare il nostro giorno
  • Anonimo il 14/10/2012 13:54
    Chiare, fresche e dolci acque... chissà se sono le stesse a cui si riferiva il Petrarca! Forse no, perché le tue sono chete, almeno in apparenza, perché secondo me nascondono un forte travaglio interiore.
  • Anonimo il 14/10/2012 12:04
    Poesia profonda, significativa... condivido la chiusa.

    Bellissima.
  • Anonimo il 14/10/2012 09:22
    Mi ha fatto tanto bene, Vincenzo, immergermi nella natura insieme a te... A tutti fa bene sempre, tanti pensieri ispira, ad ognuno i suoi. E vincere a me occorre il desiderio di commentarli a modo mio, circa il futuro "riflesso solo del passato"... Che sia per te tutto -passato e futuro- libero cammino personale verso ciò cui PROFONDAMENTE ASPIRI.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0