username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

raggio di luna

E nel sogno di una realtà che
ancora tergiverso rimango
inerte, incredula da
quel che vedo…
dal quel che il mio cuore
percepisce e sente…

scende la notte guardo la luna
chiudo gli occhi una leggera ebbrezza
fa aleggiare i miei capelli nel vento
un brivido scivola giù per la schiena

e….
vorrei che tu fossi qui vicino a me
per poterti guardare è perdermi
nell’immensità’ dei tuoi occhi
per poter fare scivolare le mie mani
su tuoi dolci capelli ondulati
per poter assaporare le tue labbra e
sentire il tuo respiro su di me..

poi apro gli occhi
continuo a fissare la luna
nell’attesa che il giorno arriverà….

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 19/03/2008 07:22
    Bellissima... attesa di un raggio di sole..
    Ciao
    v
  • luigi deluca il 22/07/2007 07:26
    Calda, sensuale, non lascia indifferenti! LUI l'ha letta?
    In bocca al lupo! Gigi
  • Anonimo il 17/07/2007 21:21
    Per fortuna un sogno non irrealizzabile. Senza amore non siamo nessuno, arriverà anche per te. Ciao francesca.
  • sara rota il 17/07/2007 11:21
    Leggo un po' à il giusto più di speranza, un'attesa che prima o poi troverà il giusto appiglio per la realizzazione di questo tuo sogno d'amore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0