username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Candido crine

Candido crine svetta superbo
assecondando il tempo
che inesorabile avanza.
Delle mille afflizioni e dei tanti contrasti
il ricordo è fuggito.
Sul viso un vissuto profondo
atavico libro dai fogli ingialliti.
Rosa matura
che soave si mostra
e intenso è il profumo
d'amore perenne.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0