PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Alba sul mare

All'alba, quando
la luce incerta del mattino
ruba l'orizzonte alla notte
e sulla sottile sabbia
della memoria assopita
resistono ancora per poco
le lievi orme dei sogni,
io mi sorprendo talora,
a guardare lontano,
dove il cielo diventa mare,
dove piccole nuvole bianche
errano solitarie
tra grumi di stelle spaurite
che pian piano
si spengono stanche.

Allora se chiudo gli occhi
e apro i cancelli della mente,
in quel preciso istante,
tutto intorno
si alzano in volo
come farfalle impazzite,
fiocchi di spuma salata
che d'improvviso io sento,
vorticando leggeri
mi sollevano veloci nel vento,
e finalmente io posso volare,
in alto, sempre più in alto,
fino a sparire lontano,
felice, tra le nuvole e il mare.

 

3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/10/2012 11:09
    Versi che evocano la primordiale essenza del mare. Musicalita' notevole e descrizioni simili a pennellate d'autore.
  • Anonimo il 15/10/2012 20:00
    Pregevole opera poetica dalle cadenze gradevoli ed equilibrate sia nell'offerta delle immagine che nell'offerta di versi dal dolce sapore narrante.
    Apprezzata tantissimo, e non soltanto perchè amo il mare forse più di ogni altra cosa al mondo.
    Complimenti sinceri, tra le più belle composizioni lette in questo salotto letterario.
    Ciao
    Aurelio
  • Rocco Michele LETTINI il 15/10/2012 08:06
    INCANTEVOLE NEL SUO FORGIATO... APPREZZABILE NELLA MUSICALITA' DEL VERSO... IL MIO ELOGIO DOMENICO

2 commenti:

  • Anonimo il 15/10/2012 11:51
    Un tutt'uno con lo straordinario fascino della natura. Bella.
  • loretta margherita citarei il 15/10/2012 04:45
    molto bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0