PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Festa

Tutte le cose belle
sono adesso
come in una festa

Qualche goccia di malinconia
si scompone
in mille colori

E mentre il paesaggio
mi scorre davanti

una bambina mi scruta
cercando qualcosa
che solo i bambini
possono vedere.

 

6
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 03/09/2014 15:25
    Nella semplicità delle parole i versi prendono quel di più prezioso che li imprimono nel cuore. Apprezzati.
  • Anonimo il 16/10/2012 08:31
    che belle immagini! Davvero bella e preziosa poesia!
  • Rocco Michele LETTINI il 16/10/2012 08:14
    MIRABILE IL VERSEGGIO... SUBLIME LA STROFA DI CHIUSA...
    IL MIO ELOGIO VINCENZO

7 commenti:

  • mariateresa morry il 18/10/2012 21:23
    Questa poesia è la dimostrazione che attendevo...è l'emozione che traspare, non il linguaggio a creare la poesia. Qui con parole semplicissime, direi quotidiane ed elementari, è scaturita l'emozione, la positività di un mondo in festa e dello sguardo trasparente e misterioso di una bimba. Molto bella Vincenzo! Un saluto da morry
  • denny red. il 17/10/2012 02:01
    Bellissima!! Una tra le tue più belle. Bravo Vincenzo.
  • laura marchetti il 16/10/2012 19:00
    QUELLA CHE QUANDO LA RAGIONE SCACCIA LA FANTASIA FINISCE...
  • Anonimo il 16/10/2012 18:18
    Ma dai che pure noi riusciamo a vedere... in fondo anche in te vedo molta spontaneità e freschezza, proprio come nei bambini!
  • Anonimo il 16/10/2012 17:34
    Bellissime immagini Vicenzo, soprattutto la chiusa.
    "una bambina mi scruta
    cercando qualcosa
    che solo i bambini
    possono vedere."

  • Anonimo il 16/10/2012 12:50
    "Una malinconia che si scompone in mille colori"... Questa sì che è malinconia bella, poetica e "buona"! Mi fa ricordare le parole di una santa persona: "Melanconici, sì, tristi mai". Io sinceramente, non riuscivo a cogliere la vera differenza, mi sa che l'hai colta tu, oggi, grazie forse a quegli occhi straordinari dei bambini che sanno vedere cose non colte da tanti adulti.
  • augusta il 16/10/2012 11:20
    è dolcissima... bravo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0