PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Paese mio

Accovacciato sulla tua collina
nibbio a tutela del suo nido
Stendi le ali a proteggere i
tuoi figli.
Paese mio dove
ho afferrato a morsi la vita
come fetta di pane
con sale olio e pomodori
Preso a calci il mio destino
barattolo di latta nei tortuosi
e stretti vicoli di freddo basolato
Superstite nelle quotidiane
lotte, chicco di grano
che frantuma dure zolle
per trasformarsi in spiga.
Ho respirato odori di
origano
profumi di menta
fragranze di basilico
e di rosmarino
Inebriato di aromatizzati
oli e fermentati mosti
Arso al sole dell'estate
Bruciato dai lavori della
terra
Mai riuscirò a lavare l'odore
che di te pregna le mie carni
fin dentro le ossa
Mai potrò detergere la mente
dalle voci dei ricordi
Abiti dentro di me
tu vivi in me
mentre ogni giorno indosso
una nuova pelle
per affrontare il mondo.

 

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/10/2012 13:56
    Una descrizione interiore poetica e malinconica su come gli occhi dell'autore guardano, e sentono dentro, l'amore innato per il suo PAESE. Descrizioni meravigliosamente suggestive ed emozionanti. Sinceri complimenti!

5 commenti:

  • Michele Giuliano il 17/10/2012 07:26
    Grazie! Le vostre parole, il vostro sentire comune rendono più lieve la nostalgia!!!
  • laura marchetti il 16/10/2012 18:51
    RESPIRO CON TE LE TUE STESSE SENSAZIONI...
  • Anonimo il 16/10/2012 13:42
    Bella ed emozionante. Sono le stesse sensazioni che provo e "soffro" anch'io, lontana dalla mia terra natale:la Sicilia. ciao
  • Anonimo il 16/10/2012 10:35
    Tutti i sensi, oltre all'anima, ci legano sempre a ciò che profondamente amiano. E tu lo hai descritto benissimo.
  • Ellebi il 16/10/2012 10:26
    Apprezzati versi a celebrare la propria terra. Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0