PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solo tu

un tappeto di foglie
due ragazzi sono appena scesi da un bacio
un uccellino sul ramo la colonna sonora
la vita che passa incurante nella strada
un parco di città
mattina di sole
panchine vuote
cielo primaverile
sembra il grembiule di un bambino
che gioca nel cortile
passi che danzano tra la vita
un fiore di campo è sbocciato
viola e gialli note in un prato
che fanno allegria
fra il marciapiede ed il cemento
di una periferia
il cuore è contento ora sta cantando
lo sento
mi basta guardare in faccia e trovare
un sorriso
il sole mi ha appena baciato
una nube per lui è impazzita gli ha fatto
la corte ed ora è sparita
e non ti servon pennelli o parole
per fare magie
natura...
solo tu
sai dipinger poesie

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rescaldani franco il 17/10/2012 06:07
    solo tu sai dipingere poesie, lodevole la chiusa
  • Rocco Michele LETTINI il 16/10/2012 17:39
    Solo tu... ne posteresti mille di mille verseggi al dì non ne sarei mai stanco di scorrerli...
    Solo tu... un incanto... IL MIO ELOGIO LAURA

1 commenti:

  • Anonimo il 16/10/2012 13:06
    A dipingere siete sempre in due: la natura e tu. Io ti riconosco sempre prima di giungere al nome dell'autore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0