accedi   |   crea nuovo account

Se solo sapessi quanto stanca l'amore

Se solo sapessi quanto stanca l'amore,
quant'alma ti ruba e quanta poca ne rende,
forse, soltanto se tu lo sapessi, allora
troveresti una parola amata da portarmi in dono,
una che m'illudesse di quell'amore che ti chiedo,
una che mi sorprendesse col tuo bacio innamorato...

Ma tu non le conosci le stanchezze d'amore,
tu m'abbandoni soltanto ai miei martiri pazzi dei tuoi sospiri,
tu mi dimentichi e mi lasci, ma senza malizia,
perché l'amore che ti chiedo, la tenerezza ebbra
che ogni giorno t'imploro, altro non è che un tuo bene proibito
che tu per davvero non mi sai regalare.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 27/10/2012 07:09
    Chissà l'amore quanto stanca, quello intenso, quello forte.
    Piaciuta!
  • stella luce il 17/10/2012 13:45
    la speranza quando si ama e lo si fa davvero non può che essere sempre alimentata... a gli occhi dell'amore tutto appare possibile... e la logica, il razioncinio neppure vengono considerati...
  • Matteo L. il 16/10/2012 22:23
    È tutto così tristemente vero; e la cosa ancora peggiore è che purtroppo, quando si tratta di cuore, la logica e il raziocinio sfuggono sempre per rifugiarsi tra le braccia di una speranza irrazionale... Nonostante la verità ci appaia chiara davanti agli occhi, facciamo sempre di tutto per non crederla vera!
  • stella luce il 16/10/2012 17:02
    l'amore quando non è corrisposto certo stanca... perchè ferisce, perchè si ama anche quando non si è amati... ma appunto come nella tua chiusa... quel tipo di amore è un bene forse non destinato...
  • Anonimo il 16/10/2012 13:21
    Quanto si va dietro, e spesso, a "chi non sa regalare" e così poco a chi doni veri avrebbe da dare in quantità e con amore vero!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0