accedi   |   crea nuovo account

Nebbioso mattino

la nebbia di buon ora
bambina a giocar con la palla,
rotolando la sfera
sui campi,
sui tetti delle case,
sui vicoli antichi
della città,
con un manto
lattiginoso tutto avvolse.


Stretta nei cappotti a proteggersi
da quell'umidità invadente
a gelar le ossa,

che gli animi sprofonda
nell'uggia deprimente,
con passo accelerato camminavan la gente..

All'improvviso,
un pallido sole
sforò il velo
a gradi poi
tornò l'azzurro nel cielo.

Rincuorate le persone
ripresero alacremente
il loro fare.

Sfiorata da tal gioia
tornai a poetare
a raccontare in versi
il miracolo
d'un raggio di sole.

 

5
5 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/10/2012 07:50
    Un serto floreale autunnale per questa tua eccezionale davvero!
  • ignazio de michele il 17/10/2012 12:48
    Leggendo questa stesura, ci si trova doverosamente a prendere atto che la penna usata da questa Autrice è fortemente affiatata con la capacità mnemonica della stessa atteso che rappresenta quasi fosse una fotografia, un paesaggio autunnale con un realismo tale che par di sentire gli odori e vederne le sfumature decadenti tipiche dell'Autunno... brava, Signora! Mi corre l'obbligo, altresì, informare che l'Opera in disamina è meritoria di potersi fregiare di tante stelle e di un posto tra le preferite...!
  • Auro Lezzi il 17/10/2012 07:57
    Me sa che sei tu cara amica quel piccolo raggio mattutino, per chi ti circonda
  • Anonimo il 17/10/2012 07:30
    Versi stupendi idilliaci... i miei complimenti brava
  • Michele Giuliano il 17/10/2012 07:17
    Un ragggio di sole che perfora il grigiore riporta gioia ed allegria nella giornata che si inizia.
    Descritta molto bene la bellezza di godere delle cose semplici.
    Brava come sempre
  • Rocco Michele LETTINI il 17/10/2012 06:37
    UN'ESTASI D'AMOR POETICO... SUBLIME IL MOSAICO AUTUNNALE...
    IL MITO DELL'OGGI LORY... IL MIO ELOGIO

5 commenti:

  • Simone Scienza il 17/10/2012 23:28
    Un autunno che s'atteggia a primavera,
    e in un attimo caldi sbuffano i cuori
    aperti ricordi di fiori.
    Bravissima Lor, descrizioni che corteggiano placando i primi audaci brividi.
  • laura marchetti il 17/10/2012 19:14
    BELLISSIMA... QUEL SOLE SEI TU...
  • Bruno Quattrone il 17/10/2012 14:40
    Belle sono le immagini con cui riesci a meraviglia a descriverla, le sensazioni che si provano alla sua vista.
  • Eugenia Toschi il 17/10/2012 10:44
    La consapevolezza che la luce del sole cambia il nostro vivere.
    Bellezza interiore che percepisce.
    Complimenti davvero.
  • senzamaninbicicletta il 17/10/2012 07:58
    la nebbia è un elemento molto forte e talvolta deletereo per i versi oppure ne è musa come in questo caso. Brava molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0