accedi   |   crea nuovo account

Una voce dal cielo

Una voce dal cielo

Un UOMO dal terso cielo
d'amor
parlò.

Un UOMO
la via
tracciò
d'un probo cammin.

Lui solo... Lo Padre...
Nessuno!

Lui solo...
In una sestina
donò
il cielo e le stelle
il sole e la luna
la terra ed il mare
le piante e le bestie...

La vita.
L'umano.
I primi sorrisi.

... E l'essere prediletto
dal demone vinto
peccò.

Per essere...

Da le piante in fiore
scacciato
dal vivere quieto
dal vivere allegro.

Patì.

Nel male
l'amico trovò.
Rubò.
Ferì.
Rapì.

Uccise per il denaro...
(Malefico morbo,
contagio veemente
ne l'ora feroce).

1234

3
9 commenti     9 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

9 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 29/10/2012 04:41
    Bellissima ramanzina in versi... hai dato voce (e fuoco!) al tuo grande gnothi sautòn!
  • franco buniotto il 18/10/2012 09:09
    Non so che dire che non sia gia stato detto.
    Stupito e rapito da questo tuo piccolo (ma immenso per contenuti) poema. ***** Franco
  • Don Pompeo Mongiello il 18/10/2012 08:10
    Sempre più in crescendo, bravo davvero!
  • Anonimo il 18/10/2012 05:03
    Versi magnifici colmi di intenso significato spirituale ed umano. Una pubblicazione molto gradita e letta con sincero piacere. Complimenti!
  • loretta margherita citarei il 17/10/2012 18:02
    sei mitico, notevole testo, applausi rocco
  • stelsamo il 17/10/2012 16:40
    Dio aveva creato un mondo perfetto e nel rigoglioso giardino dell'eden, aveva posto l'uomo che nonostante l'armonia e la serenità, disubbidendo, da lì, fu cacciato e punito e da allora non s'è più fermato e a peccare ha continuato...
  • Grazia Denaro il 17/10/2012 14:22
    Versi molto belli, scritti alla stregua d'un poema, bravissimo, complimenti per quest'opera Rocco!
  • Auro Lezzi il 17/10/2012 07:50
    Un vero poemetto caro amico.. Dallo stile antico, e dal fulgore moderno.
  • Anonimo il 17/10/2012 07:38
    Sublimi e incantevoli versi da pelle d'oca... i miei complimenti ROCCO... BUONA GIORNATA DI CUORE...

9 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 19/10/2012 07:46
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale!
  • Anonimo il 17/10/2012 21:43
    Bravo Rocco, molto bella la poesia e importante il messaggio che vuoi trasmettere.
  • laura marchetti il 17/10/2012 19:57
    STILE DANTESCO... SEI GRANDE
  • stelsamo il 17/10/2012 16:46
    Bella poesia molto profonda. Complimenti!
  • Bruno Quattrone il 17/10/2012 16:23
    Bellissima, sei bravissimo Rocco nello scrivere. In quanto al contenuto il denaro è nato per essere usato non per essere dominato da esso. Molti credono che liberandosi di un Dio siano liberi, mentre cadono sotto i piedi schiavi di molti dei.
  • Anonimo il 17/10/2012 15:36
    Scritto molto bene ripercorrendo la strada della salvezza in cui le tavole hanno pieno significato all'interno dell'Alleanza.
    Complimenti Rocco!
  • Eugenia Toschi il 17/10/2012 11:30
    Una poesia molto profonda, da leggere e rileggere scoprendo ogni volta "una nuova voce".
    Bravo davvero, ciao.
  • laura il 17/10/2012 09:35
    Rocco molto bella... mi ha fatto sentire i brividi! Complimenti davvero.. scritta benissimo arriva al cuore diretta! bravo
  • anna rita pincopallo il 17/10/2012 08:43
    bravissimo versi molto belli e ben scritti piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0