accedi   |   crea nuovo account

Milano

Milano, spettro dei sogni,
che ogni speranza frantuma:
piange sul Duomo la "Madunnina"
avvolta in un mantello di nebbia.

E la città corre, corre,
e apre le braccia alle illusioni.

Ognuno vaga intabarrato e solo
senza un gesto, una parola, un sorriso.

Tutto il gelo del mondo sembra calare
su una città deserta, livida, che corre vana;

ma dove, dove?...
se non c'è più una meta
ad allietarci?

 

4
9 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/10/2012 08:44
    UNA FOTO DA INCORNICIARE... LODEVOLE VERSEGGIO DORA... IL MIO ELOGIO
  • Anonimo il 18/10/2012 08:21
    credo che quello che tu descrivi, anche piuttosto bene, sia il problema di tutte le grandi città, eppure io credo che Milano sia proprio bella per questo, perchè corre nonostante tutto e tutti, perchè s'illude ancora in un tempo in cui anche tutte le illusioni sono cadute e per il suo indiscusso fascino gotico-nebbioso...
  • Michele Giuliano il 18/10/2012 07:42
    Condivisissma! Corriamo corriamo senza nemmeno dove... siamo nati correndo e cresciuti correndo.
    Consumiamo tutto troppo in fretta senza riuscire a "vivere" veramente qualcosa. Come ti capisco Dora!
  • rescaldani franco il 18/10/2012 07:40
    Io che ci vivo non posso non apprezzare questa lodevole poesia. Il mio stimarti.

9 commenti:

  • Dora Forino il 19/10/2012 08:56
    Pe te Rocco, amico sincero! Tutto il mio affetto.
    Buon fne settimana!
  • Dora Forino il 19/10/2012 08:53
    Salve frivolus, certo la mia disaminaè globale, ma
    tieni presente che daCampana, mi sono ben inserita nella metropoli. Ci vivo da 40/ anni. E amo ogni cosa di Milano. Grazie!
  • Dora Forino il 19/10/2012 08:50
    Grazie infinite Michele, si corre troppo, io ad essere sincera, seguo i miei bio-ritmi! Ciao!
  • Dora Forino il 19/10/2012 08:48
    Ciao Francesco, che bel sorriso che hai. Grazie per il tuo apprezzamento.
  • Dora Forino il 19/10/2012 08:24
    Dolce Paola, questa poesia, rispecchia l'immagine della metropoli, efficienza nel lavoro e chiusura mentale tra persone.
  • Dora Forino il 19/10/2012 08:21
    Buongiorno Loretta, grazie deltuoesserci! Kiss
  • Anonimo il 18/10/2012 22:41
    Poesia vera e condivisa Dora.
    Brava!
  • Paola Vigilante il 18/10/2012 21:00
    Quanto descritto in questi riflessivi versi rispecchia un po' una condizione comune a molte grandi città in cui le dimensioni delle stesse sono sfavorevoli ad una giusta qualità della vita. Basta guardarsi intorno per accorgersi di quante persone rincorrono le ore, si affannano ad inseguire delle chimere e non sono più capaci di guardarsi intorno, né di sorridere ed ascoltare. Molto apprezzata. Ciao Dora
  • loretta margherita citarei il 18/10/2012 19:33
    un bellissimo testo amica mia applaudo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0