accedi   |   crea nuovo account

Cesare e Cleopatra

E Cesare
ad inseguir Pompeo
fin in Egitto
se dette;
ma quando
de lo parente
la sola mozzata capa
vedette,
ribrezzo ebbe;
ma a consolarlo
no tappeto srotolandosi
ce pensò,
poiché na fanciulletta
come petali soavi
da esso saltò.

 

1
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rescaldani franco il 18/10/2012 18:42
    C'è qualcosa d'immenso in questa poesia: l0riginalità del pensiero.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/10/2012 15:28
    Dal senno la tua creatività... IL MIO ENCOMIO DON...
  • franco buniotto il 18/10/2012 11:49
    C'è sempre originalità in quello che scrivi!... Complimenti. ***** Franco

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0