PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oltre la notte

Attraverso la notte tutto si oscura,
e tu, piccolo angelo voli nel cielo.
Del nero più nero non hai mai paura,
le ali svolazzano sul tuo bianco velo.
Chi vai cercando, se il giorno è passato?
Chi aspetta con ansia il tuo arrivo quaggiù?
Qualcuno, di certo, ha bisogno di aiuto,
lo trovi, lo vedi, lo sai solo tu.
E'un piccolo fiore che, ormai è già sbocciato,
la madre, sudante, lo stringe al suo seno.
E'nata una stella,è nata piangendo,
ma un sorriso verrà nel mattino sereno.
Ritorni lassù, tra le nuvole bianche,
volando leggero più in alto che puoi.
Ed oltre la notte, con le tue ali stanche,
accompagni una luce dal Signore per noi.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 13/03/2008 14:07
    Bellissima... un piccolo sfiore sbocciato nella Luce del Signore...è nata una stella

    Ciao
  • Donatella il 19/07/2007 21:05
    Sei bravo anche tu Pier Francesco, la tua terra è selvaggia e affascinante, misteriosa e intrigante! Adoro i poeti e scrittori Sardi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0