accedi   |   crea nuovo account

Ciclone

Cosa rimani per me?
Il tuo ricordo brucia,
il limbo in cui siamo inquieta pure la mia incertezza,
cosa darei per scombinarti i capelli...
Ad ogni sguardo...
Ad ogni "Stop"...
che la sabbia che riscaldava a meta' novembre i nostri baci,
Possa ridarti quelle sensazioni.
Ciclone che mi sconvolgio
Che mi scuoti e non metti mai il cuore al suo posto...
Non spegnere la luce quando spenderai parole d'odio per me.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Veronica Gigliotti il 23/03/2008 17:51
    Forti sentimenti. Espressi in modo ottimo direi. Peccato c siano errori di impostazione(eh quelle virgole messe con i piedi!). A mio modesto parere, se perfezionata, meriterebbe voti molto alti. Complimenti
  • Anonimo il 21/10/2007 02:22
    A me piace lo sconvolgimento dato dall'amore... Tu sei sempre bravo a descrivere e trasmettere emozioni... Ma cavolo dove sei finito? Torna a scrivere...
  • sara rota il 18/07/2007 11:14
    Bella, forte, decisa... Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0