accedi   |   crea nuovo account

Ipocrisia

Potesse
uscir fora dallo corpo mio
l'animo dello pensier
mio
chi gnun s'avvede
in veritate
ed è pur si diverso
al parer chi sono
Di cotta e d'armatura
sono vestuto
e allo fianco
pendemi lo spadone
sul capo ho l'elmo
con la Croce della forza mia
e in groppa sto a Pegaso
l'alato
Pronto alla pugna
delli nemici mia
che son furbizia
et ipocrisia-

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/10/2012 19:19
    Un combattente a vita... Audaci li versi di chiusa... Er meo saluto et er meo elogio Franco...

3 commenti:

  • stelsamo il 22/10/2012 11:10
    Non sempre è facile combattere contro furbizia ed ipocrisia e ci vuole davvero essere muniti di robusta armatura per affrontarle; comunque, mai arrendersi! Chi si ferma è perduto!
  • Grazia Denaro il 20/10/2012 23:59
    Combattere sempre la furbizia e l'ipocrisia, piaciuta!
  • loretta margherita citarei il 20/10/2012 18:55
    sempre bisogna combattere bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0