PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La preghiera

Sia che scenda dall'alto dei cieli
sia che venga dal profondo del cuore
o i pensieri divini riveli:
è dono di grazia del nostro Signore.

Nutrimento dello spirito o dell'anima, se vuoi,
un sostegno nella vita per te stesso e per i tuoi.
In silenzio o ad alta voce,
con parole o nella mente,
o in ginocchio davanti alla croce,
con quella supplica frequente.

Vegliando un malato o in pellegrinaggio,
ogni piccolo gesto diventa preghiera,
compagna fedele del terreno viaggio,
spontanea al mattino, rituale alla sera.

"Bussate e vi sarà aperto,
chiedete e vi sarà dato"
tutto il futuro che appare incerto
alla tua dolce Madre ho affidato.

Ogni preghiera detta con fede
non cerca una magica soluzione
e ottiene assai più di quello che chiede
perché cambia il cuore delle persone.

Ciascuno così, quando impara a pregare,
più non domanda le sue necessità,
nel nome di Cristo saprà confidare
e chiederà il pane per l'umanità.

 

6
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/10/2012 09:14
    PREGHIERA DA L'IGIEN DE LO TUO CORE... SAPIENTEMENTE CERCATA LA FIGURA DEL PADRE... IL MIO ELOGIO MARINA... BUONA DOMENICA

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 27/11/2015 11:16
    Molto bella, complimenti.
  • denny red. il 22/10/2012 06:41
    Sia che scenda dall'alto
    Sia che venga dal mare..
    È Dono!
    Bellissima! Brava Mary!

  • Anonimo il 21/10/2012 11:09
    La preghiera è vita, come la vita può esser preghiera!
  • Anonimo il 21/10/2012 10:14
    Bella e sentita preghiera scritta col cuore.
    Brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0