username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quanta bellezza

Mattino di maggio e un risveglio dorato,
quanta bellezza nel tuo volto assopito.
Una brezza leggera, da dietro al balcone,
rinfresca la mente e le membra sdraiate.
Ammirando il tuo corpo, un ricordo lontano,
ritorna dal nulla a portare il sereno.
Una strana emozione mi riempie di gioia
nel vedere il sorriso che incornicia i tuoi occhi.
Quanta dolcezza mi dona il tuo sguardo
e un brivido caldo mi sfiora le mani.
Riposa tranquilla, riposati ancora,
quanta bellezza in questa spendida aurora.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Gabriella Salvatore il 24/10/2007 09:11
    e quanta pace in questi tuoi versi e quanta dolcezza in cui rifugiarsi
  • b f il 24/07/2007 14:20
    Davvero molto dolce
  • Anonimo il 18/07/2007 09:10
    Che dolcezza, complimenti Pier Francesco.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0