accedi   |   crea nuovo account

Odio

Sentimento che ti prende e ti offende,
sentimento che ti avvince e mai vince,
sentimento che definire non so,
parole non ho
e che soffrire ti fa se non comprendi subito
che dell'amore è l'altra metà.

È il rovescio della medaglia che solo
se in eccesso ti fa dire che si sbaglia.

In realtà è il complemento dell'amore,
è quell'odio che nasce da un pensiero che cresce
e che ti porta a pensare che se amore non è
solo odio almeno mi può restare di te.

 

2
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 24/10/2012 07:15
    In poche parole hai spiegato perché l'amore (parere mio) non è il sentimento più completo: appena ci si accorge che non è condiviso o si dirige altrove si trasforma in un attimo nel suo contrario. Per fortuna ci sono eccezioni. Profonda e ragionata. Complimenti.

6 commenti:

  • Tinelli Tiziano il 20/03/2013 11:58
    Molto arrabbiata direi...
    quando lo si è, quasi ci si impone d'odiare... ma, alla fine, se si è provato veramente amore, l'odio se ne andrà e resterà uno struggente ricordo.
    complimenti, proprio bella.
  • Paola Vigilante il 28/10/2012 21:35
    Grazie a tutti per i sempre graditi commenti
  • Alessandro il 24/10/2012 23:29
    Sentimento indefinibile, ma indispensabile, complementare all'amore. Significativa la chiusa: pur sgradevole, l'odio viene a colmare un posto vacante nei nostri ricordi di una persona.
  • stella luce il 24/10/2012 22:25
    odio... un sentimento molto difficile da spiegare... ma non credo che quando davvero si abbia amato una persona la si possa odiare... riflessione interessante
  • Anonimo il 24/10/2012 09:42
    Lo so che spesso è così, ma è ciò che succede quando l'amore scompare del tutto dal nostro spirito. Perciò non è l'altra faccia dell'amore, è la sua ASSENZA. Anche se quella dolorosamente provocata e che non si sa sostituire con reazioni più UTILI!
  • Anonimo il 24/10/2012 07:57
    Apprezzato il ragionamento sull'amore-odio. Per fortuna non è una rigida formula matematica che possa valere per tutti, né la considero giustificabile. Piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0