accedi   |   crea nuovo account

A mia madre, cuoca per amore

Affaccendata tra i fornelli,
nuove leccornie sempre a sperimentare:
questo è il modo
l'amor tuo di mostrare.
Amar, per te
è sopra ogni cosa
sfamare
ed i palati deliziare:
i tuoi cibi
hanno speciale il sapore
perché son fatti con amore.
Chi da te
è tuo commensale
e al tuo desco vien
a desinare,
ripieno d'amor
da te se ne va
ripromettendosi
da te di tornar
per altre prelibatezze
degustar.

 

3
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/10/2012 12:22
    Anche quello è un modo d'amare e di manifestare premura e apprezzamento. Una poesia che fa venire l'acquolina in bocca
  • Rocco Michele LETTINI il 24/10/2012 09:13
    TUTTO SE FATTO CON AMORE... È DELIZIA! ANCHE TRA I FORNELLI... IL MIO ELOGIO PER QUESTA MIRABILE DEDICA E DILIGENTE MENU' DI VERSI...
    BUONA GIORNATA STEL...
  • Don Pompeo Mongiello il 24/10/2012 09:08
    Speciale davvero questa tua straordinaria!

6 commenti:

  • laura marchetti il 25/10/2012 07:33
    LA MAMMA... SOLO LEI LO SAPEVA FARE... QUANTO MI MANCA IL RISOTTO CON LE PATATE SCALDATO DAL SUO CUORE
  • Alessandro il 24/10/2012 23:18
    Una dedica al focolare materno, dove gustare mille prelibatezze e sentirsi veramente al sicuro.
  • Anonimo il 24/10/2012 14:45
    Una poesia che faccio mia, sembra la descrizione di mia mamma.
  • Gianni Spadavecchia il 24/10/2012 13:03
    Dolce poesia in onore della mamma, cuoca per amore e non per mestiere.
  • Grazia Denaro il 24/10/2012 10:05
    Se il cibo con amore viene preparato, sicuramente moltissimo sarà apprezzato, perché anche in questo l'amore viene dimostrato, apprezzata!
  • Anonimo il 24/10/2012 09:18
    Quanto è apprezzato sempre -e giustamente- l'amore concreto! Anche dai poeti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0