PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

STAR (per Maria e Andrea)

Nessuna notte
Come questa
Brucia la pelle
La graffia

Indelebile segno
Indelebili parole
Poche
Come sguardi rubati
O richieste sensuali e
Dolci
D’amore…

Si, è di questo
Che si tratta
D’amore…

Sarà..

Forse l’abitudine
A guardare il cielo,
Solo all’esplosione
Di fuochi colorati,
Di lacrime ardenti
Che disegnano forme perfette,
Riversate su sé stesse e
Poi
Dissolte…..

Sarà…

La tua stella,
Costante e intenso pensiero,
Battito impazzito,
Brivido che vibra,
Fiato che manca
E inedia
E
Insonnia..

Sarà …

Che non s’accorge  e
Vaga
Per strade buie e solitarie,
Inconsapevole e protetto
Dall’unica stella che stanotte
Non graffia pelle,
Ma l’accarezza…

Dal cuore
Amore puro…
E lume
Nel cielo
Scuro….

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • roberto mestrone il 24/07/2007 15:35
    I tuoi pensieri sempre intensi...
    Brava Laura!
    Ro
  • sara rota il 18/07/2007 10:52
    Mi è piaciuta la seconda parte, dove l'amore è vincitore... sul buio delle notte e delle tenebre.
  • Tony Fontana il 18/07/2007 09:52
    è una stella illuminò la notte col suo fioco tremolare scaldò un cuore innamorato, piacere di averti letto, ciao Tony
  • Anonimo il 18/07/2007 08:50
    Sempre l'amore, come segno indelebile della tua anima luminosa. Molto bella. Ti abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0