PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Disinstallar sperando

È stato facile illudersi
quando l'amore era un sentiero
illuminato nella carne spessa
della notte
nei sogni paralleli di galeoni
lenti e maestosi approdati sulla
luna
Difficile è ora questo
disinstallar sperando
che tutto torni come
prima.

E si recupera
in parte.
Foglie ferite
non cadute
hanno mille voci
al di là del ponte
che incontro in nubi lievi
spinte dal coraggio.

Ma ciò che veramente si perde
è unico
per noi e
Infruttuosi sono i pensieri che
non trovano l'anima
impressa nella calda cera
del domani.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 26/10/2012 11:38
    uhmmmm... E poi dicono che basta un clic... Poesia decvisamente robertiana.. Unica insomma.

3 commenti:

  • stella luce il 27/10/2012 08:02
    quando un amore finisce difficile diventa tutto il resto... anche il domani
  • loretta margherita citarei il 26/10/2012 19:42
    la sento mia, forse x il periodo che sto vivendo, bravo
  • laura marchetti il 26/10/2012 12:43
    lezione di stile e di vita... mi siedo e ti ascolto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0