accedi   |   crea nuovo account

Emily

È stato un lampo di luce, un fulmine nel cielo nero,
un grande frastuono e tutto in un attimo è accaduto davvero.
Come un maremoto, un terremoto o un'alluvione,
la terra partorisce da quel crepaccio un fiume.
La vita, la morte, la pace e la guerra,
nuvole bianche, sole e tante cose della terra,
che ci coccola spensierati e felici sotto le stelle
e all'uomo lascia presagire solo cose belle.
Così questo giorno è uno di quelli verosimili,
oggi nel frastuono silenzioso della terra, è nata Emily.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Diego il 12/02/2015 20:53
    Grazie del commento,
    l'ho scritta subito dopo la nascita della mia seconda figlia, ho voluto racchiudere in poche frasi i sentimenti che si provano in quel preciso momento quando la testolina appare ed il pianto liberatorio ti toglie l'angoscia dell'attesa... un momento, uno spazio in mezzo a questo mondo così cautico.
  • manuela tosti il 12/02/2015 20:07
    Come un maremoto, la Terra partorisce sempre, rigenerandosi!
  • loretta margherita citarei il 28/10/2012 16:56
    molto apprezzata complimenti
  • Alessandro il 28/10/2012 13:44
    Dedica agrodolce all'arrivo di una nuova vita, in questo mondo caotico. Azzeccatissimo il verso finale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0