username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le Mie Comete Distanti

È la vita che passa veloce
ed ogni mio passo che brucia [Un dolore
ed ogni sprazio di luce
insieme alla mia voce..
è la vita che scorre veloce
è tutta l'armonia attraverso una voce

Vivo su comete distanti tra loro
vivo di sogni vicino al mio oro
vivo su distorte note composte
catene similari, cromatiche
vivo sulle mie corde magnetiche
come un ape il suo alveare
come un'onda il suo cullare

Vivo su comete distanti dai sogni
vivo di sogni vicino alle stelle
vivo su fogli fitti di parole
perchè la mia penna è il mio grande amore
vivo sul mio filo sottile
ogni sbalzo d'umore gentile
ogni giorno che posso morire

Vivo nel sogno tra i pensieri per aria
e le nuvole viaggiano sul cielo
Vivo nella mia irrealtà 
Vivo nella mia armonia empatica
Vivo sulla mia corda magnetica
E voglio vivermi ogni gesto della mia irrealtà
 perchè ho troppo paura della realtà
 Perchè ho troppo pena per la realtà

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/10/2012 14:08
    UNA POESIA CHE PORTA A UN'ATTENTA RIFLESSIONE DE LE REALTA' QUOTIDIANE E TROVA NEI TUOI VERSI ESAUDIENTE MEDITAZIONE... IL MIO ELOGIO GIULIANO...

3 commenti:

  • vania antenucci il 11/11/2012 11:37
    Giuliano vivi e lascia che sia la tua sagezza e sincerità che il tuo cuore da tante cose meravigliose e incofondilibi, lode e splendore al tuo scritto
  • Gianni Spadavecchia il 29/10/2012 15:23
    Bellissima chiusa che evidenzia una debolezza, una paura.. Ma versi piaciuti molto, la voglia di vivere con le proprie convinzioni ed illusioni..
  • Anonimo il 29/10/2012 06:25
    a volte questa realtà mi mette i ansia si ha paura... ci si nasconde nella solitudine... amara ma bella questa lirica... bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0