accedi   |   crea nuovo account

Lo specchio

Se questo specchio
su cui mi poggio d'immagine
si aprisse
in mille fogli luminosi,
vedrei questo volto
disfarsi nel tempo
e fermerei l'immagine d'oggi,
con quel sottile sarcasmo
del tenente tempo
come padrone di fumo
con niente in mano
e un sorriso in tasca

 

5
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/11/2012 10:48
    Un testo introspettivo molto significativo e profondo. Belle descrizioni, accompagnate da metafore davvero suggestive, completano il valore della pubblicazione. Buon inizio di settimana, sensibile collega di poesia.
  • Rocco Michele LETTINI il 02/11/2012 05:27
    IN UNA DELICATA E TOCCANTE POESIA... IL RIFLESSO DE LA VITA...
    IL MIO ELOGIO E LA MIA LODE SILVIA... SERENA GIORNATA
  • Antonio Garganese il 01/11/2012 22:53
    Poesia che esprime l'impossibile desiderio di fermare il tempo fotografando uno stato: padrone di nulla, a mani vuote, ma ugualmente tanta fiducia e voglia di sorridere. Bella davvero.

3 commenti:

  • augusto villa il 13/11/2012 13:52
    Molto bella!... Rende l'idea...
    Buona la chiusa, veramente bella, ma trovo che gli ultimi due versi siano davvero speciali. Complimenti!
    -----
  • vincent corbo il 10/11/2012 11:49
    Allora c'è veramente sintonia... un inno al presente che bisogna vivere nella gioia e nel dolore.
  • Alessandro il 01/11/2012 23:24
    Ironia pungente sul tempo che disgrega ogni cosa. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0