accedi   |   crea nuovo account

Death of the Heart

Dolce amara Pena,
Nutri e uccidi il Cuore
Che si lavò sulle rive del fiume dell'amore...
E combattuto tra correnti opposte,
Affogò!
E venne raccolto in un bagno salato,
Ferito e deluso.
Materna dolorosa Pena,
Che salvasti il Cuore uccidendolo.

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 13/10/2015 08:19
    apprezzata... complimenti.
  • Antonio Gariboli il 02/11/2012 20:16
    Chi ha amato veramente conosce a fondo AMORE e sa che c'è un dolore solo che Amore sente, la "pena" per aver perso chi era il destinatario e il depositario del suo amore. Molto belli i versi e le metafore, la Pena che si fa madre ma che dolorosamente deve uccidere il cuore, unico modo di salvarlo.
    I miei complimenti ed il mio elogio Graziella e benvenuta tra noi.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0