accedi   |   crea nuovo account

Cecilia

Ecco la mia nipotina,
già il suo bussare all'uscio
racconta di se
eppure solito trillo è
ma lei riesce a animarlo
in suoni leggiadri e zingareschi
di antichi balli ai fuochi.
Sinuosi ed eleganti
i passi suoi muovono
in casa silente regalando
trilli squillanti di anima vivace.
Muta e ferma
lei non sa stare
scuote l'air tutta
in cerca di complicità
alla sua voglia di vita.

 

3
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/04/2013 11:52
    Ma che brava che sei e quanta sensibilità in questa tua sublime!
  • Rocco Michele LETTINI il 03/11/2012 17:48
    Amorevolmente Cecilia... questo il titolo de la tua deliziosa dedica... LA MIA LODE BRUNA... CIAO

5 commenti:

  • Aedo il 09/03/2013 22:30
    Una delicata dedica espressa con versi sentiti. Brava!
  • Anonimo il 07/03/2013 05:52
    dolce sentita e ben scritta brava... bellissima dedica...
  • salvo ragonesi il 10/11/2012 16:01
    Anche noi dimentichiamo i nostri problemi quando ci dedichiamo a loro e diventiamo eterni ragazzini. veramente bella. ciao salvo
  • Maria Rosa Cugudda il 03/11/2012 17:56
    Dedica stupenda, complimenti!
  • loretta margherita citarei il 03/11/2012 15:07
    bella dedica, dolci versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0