accedi   |   crea nuovo account

Rosso e blu

E c'è chi
a parole
ne lu paravisu
te porta,
ma basta pocu
e a terra
te votta,
de te se crere
de avette
ne la suva
spuorca manu,
si terra cotta,
plasmabile
como vo issu,
ma ca si sbaglia,
e a l'inferno finisce,
issu,
e tu da goppa
lu guardi
ma nun te cunsola.

 

1
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • franco buniotto il 06/11/2012 18:58
    Attuale e molto bella. La chiusa è una meraviglia. Molto raffinato Don Pompeo! Complimenti. ***** Franco
  • Rocco Michele LETTINI il 06/11/2012 17:23
    NON TI STAI SBAGLIANDO DON... METRICALMENTE E DILIGENTEMENTE COSTRUTTA...

4 commenti:

  • Antonio Garganese il 06/11/2012 19:46
    Poesia dal contenuto condivisibile e ben scritta.
  • Teresa Tripodi il 06/11/2012 18:23
    un applauso a questi versi in vernacolo scritti divinamente
  • loretta margherita citarei il 06/11/2012 17:44
    sempre bravo mi complimento
  • laura il 06/11/2012 17:11
    bravo! esistono person che giocano con la tua vita con i tuoi sentimenti... ma alla fine il male torna dietro... anche se spesso torna quando a noi ormai non importa nulla! bella ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0