accedi   |   crea nuovo account

Il controcanto

Un eco che ti ritorna
alle tue cose dette
un'eco arrogante e falsamente
vol passare per un saputo saggio
del contrario.
Un eco c'ogne volta
a ti risponde come per misurar
la tua dell'opinione
ed è veleno de scorpione
manco t'accorgi che t'ha punto
senti solo lo stranimento in la mente tua
e prima de tombar a terra invelenato
hai solo il tempo di pensar
ma chi me l'ha messo addietro?

 

3
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • karmaluna il 07/11/2012 10:10
    eco... ciò che mandi ritorna
    un paluso
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2012 08:59
    L'ECO DELLA VERITATE E... DEL SINCERO... MIRABILMENTE VERSEGGIATO... IL MIO ELOGIO FRANCO...

5 commenti:

  • Grazia Denaro il 08/11/2012 10:03
    Un eco, quel pensiero che spunta dall'anima, fastidioso che va controcorrente al nostro volere. Apprezzata poesia!
  • loretta margherita citarei il 07/11/2012 19:29
    molto apprezzata nello stile bravo
  • Anonimo il 07/11/2012 16:28
    "Saggio saputo e del contrario"... Può anche essere un bello stimolo!!!
  • Alessandro il 07/11/2012 12:02
    Eco maligna che va e viene, chi la pose alle nostre spalle? Piaciuta
  • laura il 07/11/2012 11:44
    bravo! La vita è un'eco... alla fine ciò che dici o fai ritorna sempre... bella ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0