accedi   |   crea nuovo account

Ne ho mari

Canto odio. Ma con odio.
Sicuro, ne son ricco.
Non lo regalo certo,
nemmeno uno spillino.
Ne ho mari, me ne inzuppo
da quando ero bambino.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 15/08/2007 01:36
    + che odio mi pare la smania rabbiosa di stuzzicare gli altri.
    Detto questo non intendo sminuire le tue capacità (quindi continua a scrivere)
  • Diana Moretti il 22/07/2007 12:19
    l'odio acceca e isola e si tratta di un magro e fittizio compiacimento quello che ci imponiamo per coprire delle ferite non marginate..
  • celeste il 20/07/2007 23:57
    Vuoi una mano o fai tutto da solo?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0