PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le rosette

Passanno
pe' Via Boccea
in quer de Roma,
no profumino
le mie narici
stuzzecheno,
so le rosette
appena sfornate
de sor Antò,
che come su' padre
e su' nonno
ancor le fa.

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2012 14:14
    Sapore e profumo da l'avo tramannano... BRAVO DON...

2 commenti:

  • Anonimo il 07/11/2012 20:32
    bone le rosette fresche co n'po' de mortadella drento... ne ho sentito il profumo... sempre bravo don
  • loretta margherita citarei il 07/11/2012 15:02
    buone le rosette, bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0