PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Boccioli di Novembre

Quella fila di punti, allegra
trapunta il viale
son boccioli rosa
arditi di delicata presenza
arrossati nella foga del boccio
rosa nell'offerta dedicata agli occhi
Ieri ho reciso il ramo, la madre
oggi in fretta di vita
la prole dei bocci
Rapida risposta al mio richiamo
In questo dialogo verde, io esisto
le spine non pungono
sono solo ostacolo ai bruchi
difesa al malvagio che ruba bellezza
Le spine: anche loro triangoli vitali
Le mie spine, dolori nel silenzio

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0