PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sentiero della vita

Cammino,
cammino lungo il sentiero della vita,
dal pensiero che vago nel nulla,
come noi vogliamo che sia gestita.
Inciampo, cado, mi travolgo e colgo,
in un lampo di trovare il sentiero più morbido.
Come le piume di un piccione viaggiatore,
che mi possa donare notizie di un traditore.
Apro quelle ali per scovare il cielo azzurro come il mare.
Il sentiero di vita,
nulla sia perso,
come una danza,
di un cinguettio d'uccellino,
mi dal sospiro di una speranza.
Adesso il vento incomincia a soffiare,
nella difficoltà più impervia e impetuosa,
come quelle foglie colorate d'autunno che cadono al respiro,
di quella di vita che solo ognuno di noi può trovare.
Mantenere, rispettare.

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/11/2012 00:21
    MANTENERE... RISPETTARE... PIU' DI DUE VERBI DA MEDITARE...
    ENCOMIABILE VANIA

6 commenti:

  • vania antenucci il 15/03/2013 11:13
    Caro Aedo Grazie del tuo divin commento sempre comossa un abbraccio
  • Aedo il 13/12/2012 22:38
    Poesia molto bella, in cui traluce la tua forte sensibilità e il desiderio di superare i limiti imposti dalla vita. Bravissima!
  • vania antenucci il 10/11/2012 20:01
    Caro Giuliano sono comossa delle tue spendide parole grazie di cuore x il commento
  • giuliano cimino il 10/11/2012 07:32
    Metafore splendide. Raccolte da una mano sensibile e animo di poeta. I miei complimenti
  • vania antenucci il 08/11/2012 15:43
    Ciao Caro Rocco e Alessandro vi ringrazio divinamente del vostro coloratissimo di colori
  • Alessandro il 08/11/2012 13:34
    Un cammino che è anche una cerca, belle le immagini di un autunno vivo e zeppo di colori.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0