accedi   |   crea nuovo account

Sonno lento

Il sonno bello è quello
che rallenta la sua corsa
nella materia.

Perdendo la trasparenza
si accresce il mistero.
L'acqua profonda
nasconde i demoni
da guardare non
intensamente
ma con quelle rapide occhiate
che i sogni insegnano a
dare
poi che i pensieri tornano
sempre là dove
le immagini suggeriscono
tempeste.

La gioia
o i capelli scossi
nel profumo del legno
di sandalo
o gli alberi affannati
che proteggono le loro idee
lasciano rami spezzati che cadano
vicino al cuore di chi amano.

Ma se il sonno rallenta la sua corsa
per raccoglierli
le parole diventano immagini felici
che la vita è pronta
a sposare.

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/11/2012 18:53
    Un acuta sequela di versi che portan a chiusa di saggia riflessione... IL MIO ELOGIO ROBERTO...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 08/11/2012 19:30
    molto intensa grazie x farmi sempre ragionare
  • Alessandro il 08/11/2012 16:22
    Come il titolo sonno-lento, anche i versi della poesia costruiscono immagini nella nebbia, facendoci sprofondare in un'estasi onirica.
  • Anonimo il 08/11/2012 15:10
    Sonno e sogni, nel loro parallelo scorrere, nelle loro varie fasi fino ad un esito ultimo che è dolce ricordare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0