PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensieri irrequieti

I pensieri irrequieti
Arrivano come
Corvi

Non si accontentano
di briciole
sanno essere servizievoli e
sgraziati.
Per loro l'immortalità
è diventata uno stagno amaro
dove cercare improbabili tesori
nascosti.

I pensieri irrequieti
Arrivano come
Cigni

Con i loro delicati sogni
trovano cose smarrite quando
non ne abbiamo più bisogno.

Così dopo anni
quasi per caso
ho trovato una perla.
Mi è cara
perché inutile
come il pensiero di te.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/11/2012 06:18
    NON POSSO CHE ELOGIAR LA SUA BELTADE ARTISTICA E IL SUO MIRABILE ESPORRE... SERENA GIORNATA ROBERTO

1 commenti:

  • Alessandro il 09/11/2012 19:00
    I pensieri che scalciano, tentano di divorarci. Chiusa malinconicamente sentita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0