accedi   |   crea nuovo account

Estate di san martino-2-

estate di San Martino

Sole novembrino
a dar vertigini alla testa
e smarrimento al cuore,
prorompente il desiderio
che riaccende
i sensi nel ricordo
di follie d'aprile.


Fugace incanto
d'una follia d'autunno
che s'illude
d'esser ancora in estate...

Ma poi?
Il legno stagionato delle illusioni
brucia presto e bene
e solo grigia cenere
resta nel camino...

 

4
2 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 11/11/2012 13:12
    Un serto floreale per questa tua veramente eccezionale.
  • franco buniotto il 09/11/2012 08:15
    Una piccola e breve estate fuori stagione quella di San Martino. Un inaspettato colpo di sole, prima del gelo invernale. Guai a rimanere chiusi in casa!... ***** Franco
  • Anonimo il 09/11/2012 07:56
    sublime, nient'altro da aggiungere, anzi sì, come sempre!
  • roberto caterina il 09/11/2012 07:35
    Eh sì, il legno delle illusioni è ben stagionato e brucia bene. Saggia e ottima riflessione. Come tutti i saggi consigli temo sarà inascoltata.
  • Rocco Michele LETTINI il 09/11/2012 06:21
    SOLO ILLUSIONE E POI... IL MESTO INTORNO...
    INCANTEVOLE VERSEGGIO LUMINOSO DEL SUO COTRUTTO...
    SERENA GIORNATA LORY...
  • Antonio Garganese il 09/11/2012 06:02
    Questo sole che persiste pure a novembre, dà lo spunto per una metafora poetica su una sensazione che pareva esserci e invece è un'illusione grigio cenere. Resta forse un bel ricordo e altri ce ne saranno. Buon giorno poetessa.

2 commenti:

  • laila il 09/11/2012 18:48
    uno sprazzo d'estate in un triste autunno, come un raggio di sole in una camera buia laila
  • Grazia Denaro il 09/11/2012 15:38
    Una bella metafora in questa intensa poesia sull'estate di San Martino, apprezzata!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0