accedi   |   crea nuovo account

Non dimentichiamo

Tu italo omo
de lo seculo
uno ventesimo,
che tutto becchi
come manna
da lo ciel caduta,
'gnorando lo sparso sangue
de li avi tui
in quel de Piave,
la mano dai
a lo alemanno
che de li sui
sporca
ancor ha.

 

5
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/11/2012 17:38
    UNA STUPENDA FRECCIATA DON... IL MIO ELOGIO...

6 commenti:

  • Ezio Grieco il 10/11/2012 11:47
    BELLA, Bella, bella.
    Don, questi non lo... capiscono, o non lo vogliono capire.
    cl
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/11/2012 10:20
    Parole dure ma vere, un ricordo doveroso di pochi eletti ed è per questo che Don ne fa una poesia.
  • Ellebi il 09/11/2012 20:29
    Per ben due volte abbiamo avuto a che fare, nel secolo scorso, con gli amici tedeschi, e in entrambe le occasioni è stata assai dura per noi. I tempi non sono, a mio a avviso, ancora maturi per "dimenticare". Anche per questo annaspa l'idea di un'Europa unita e in più, a egemonia tedesca, ci vuole ben altro cemento che un'unione monetaria, per una patria comune ci vuole un cuore, molto dopo un'economia. Anche per questo non dobbiamo dimenticare e usare la prudenza su queste fccende. Complimenti Don, e un saluto.
  • Alessandro il 09/11/2012 18:55
    Spesso ci lamentiamo per problemi insignificanti, calpestando le tombe di chi è morto atrocemente per il fazzoletto di terra che abitiamo. Piaciutissima
  • anna rita pincopallo il 09/11/2012 17:45
    complimenti condivisa e apprezzata
  • Grazia Denaro il 09/11/2012 15:08
    Purtroppo è così, i sacrifici degli antenati fatti per amor di patria sono stati dimenticati e in questo ventunesimo secolo pare che non siano mai esistiti. Ci si allea col nemico di ieri che affari procura a coloro che hanno posti di potere, mentre affama il popolo a più non posso. Apprezzata per contenuto e forma!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0