accedi   |   crea nuovo account

Morir d'amore

Cos'è l'amore
se non eterno mistero
che nasce

offuscando la mente da un
desiderio di provar dolore
fino in fondo

incoronando la passione
che diventa parte di ogni
respiro

e chiude un cerchio di
magica armonia...

M'incanta spesso la
rima fiore- amore

con la quale il cuore le
si accosta e più non
l'abbandona...

Nel vero amore è l'anima
che abbraccia il corpo

... eppur come sarebbe bello
morire nell'amore!

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Alessandro il 11/11/2012 13:10
    Essendo una delle forze più potenti di questo mondo, d'amore si può certamente morire. Piaciuta
  • Grazia Denaro il 10/11/2012 18:47
    Notevole lirica, apprezzata Antonietta!
  • Rocco Michele LETTINI il 10/11/2012 17:34
    UN EFFLUVIO DI SAGGEZZA DIREI... AMOREVOLI VERSI... IL MIO ELOGIO ANTONIETTA...
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/11/2012 16:24
    L'amore ha fatto sempre rima con dolore, purtroppo, ma dobbiamo accettarlo così come accogliamo e ammiriamo le spine di una rosa, quel fiore che tu dolcemente fai rimare con dolore. E credo anch'io sia bello non solo "morire nell'amore", ma morir d'amore. Sempre eccezionale Antonietta Mennitti.
  • Francesca La Torre il 10/11/2012 13:06
    bellissima:non serve aggiungere altro. Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0