accedi   |   crea nuovo account

T'ucciderò

"T'ucciderò se non molli la borsa
non ho niente da perdere e ho il coltello
bada che potrei anche colpire la tua bimba!"

Pare di sentirle le parole non dette
del rapinatore sbucato dall'ombra
ad aggredire una facile preda
che inaspettatamente reagisce.

Pugnalate sanguinano le mani
e il criminale sorpreso desiste
rapido scappa fra ciechi fanali
curata è la vittima all'ospedale.

L'ennesimo caso di cronaca nera
si spalma sulla pagina a paura.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 11/11/2012 13:02
    Una realtà quotidiana fatta di violenza e cinismo, pur nella sua brutalità si presta ad essere rappresentata liricamente, ma senza indugi nel descriverne la natura.

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 11/11/2012 06:58
    viviamo in un mondo terribile piaciuta
  • Michele Prenna il 10/11/2012 22:56
    Questi versi sono ispirati da un fatto recente di cronaca nera letto recentemente su un importante quotidiano italiano a diffusione nazionale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0