PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

[Senza titolo]

Svelto l'inverno
col freddo suo assopisce
grida nel ghiaccio.

Nei fasti dell'estate
le voci risvegliate.

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/11/2012 15:51
    Perfetto tecnicamente, sublime nel contenuto.
  • Anonimo il 12/11/2012 10:47
    Un magnifico tanka perfettamente equilibrato nella stesura e nel messaggio poetico che l'autore ha voluto trasmetterci con uno stile peculiare ed originale. Pochi son in grado di dare risalto ai propri testi, ma, questo autore, lo ha fatto con vera maestria letteraria. Una pubblicazione davvero gradita. Sinceri complimenti, da un poeta-amico.
  • silvia leuzzi il 11/11/2012 17:16
    I tratti semiotici di questi versi, taglienti e veloci, consentono al lettore di leggerli e rileggerli e ogni volta è un'intrepretazione nuova, ravvivata dalla comprensione di quell'antagonismo naturale di morte e vita, ghiaccio e sole, pianto e riso, amore e odio.
    Bella come al solito Ale

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0