PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Svegliati!

Non odi il mio pensiero...
dove sosta il tuo,
forse nei silenzi
che distaccati
negano
la dolce parola?
Svegliati,
prima che l'ora
mi scalfisca il cuore
di fuga,
prima che scampanellii
oda nel cervello
assordarmi.. di tempo compiuto.
Vorrei te...
Ma riponi ancora
dormiente o indifferente
il tuo saluto
che forse non c'è
nel tuo sapere
o ignorare
quanto caro è per il cuore
avvertire il tuo "Ciao!"

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 12/11/2012 10:04
    ..."quanto caro è per il cuore
    avvertire il tuo "Ciao!"

    UN SENTIMENTO D'AMORE SINCERO... QUESTO È LA TUA AMABILE POESIA... IL MIO ELOGIO MARIELLA...

2 commenti:

  • Alessandro il 12/11/2012 18:34
    Grida che rimangono nel pensiero, assordando il cervello. Vorrebbero scuotere il dormiente dal torpore dell'indifferenza. Piaciuta
  • loretta margherita citarei il 12/11/2012 11:09
    molto dolce apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0