PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Agnosia

Di là vai verso la luce
dov'è un pensiero
che non finisce

ho sentito scricchiolare
le figure della mia mente
disperdersi sotto le ciglia

quaggiù mi sono scoperto
sciolto e svanito
schiacciato sugli spigoli

ho succhiato il fango della terra
il tessuto strappato dalle ossa
più non ti riconosco

 

l'autore Giuseppe Guidolin ha riportato queste note sull'opera

ispirata a sogni sbrecciati e smemorati.. alle anime amate che ci hanno lasciato e dimenticato, smarrite in ricordi rotolati dentro vuoti a perdere


4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/01/2013 09:53
    Giuseppe questa tua lirica merita più di una lettura, perchè se le consonanze e i giusti accostamenti vocalici fanno di questa una fonoprosodia dal suono gradevole, il valore morale e sentimentale è sicuramente il messaggio più importante.
    Hai usato immagini avvalorate dalla scelta di quei verbi: scricchiolare, schiacciato, succhiato, scoperto... tutte le " S " che confluiscono in " ossa ", che ci fanno vorticare la lingua, e insieme succhiamo il fango dell'esistenza che ottunde ogni aria ed ogni sogno. Bella veramente complimenti l'ho scoperta quest'oggi e ne sono felice

4 commenti:

  • Anonimo il 07/12/2012 13:34
    ricordi che ci portiamo dietro, radicati in noi... amori passionali filiali fraterni che non finiscono che continuano ad esistere... oltre sempre dentro di noi...
    ti capisco... mlto bene... bella complimenti di cuore
  • Gianni Spadavecchia il 14/11/2012 07:57
    Bellissima e nostalgica poesia.. I miei complimenti Giuseppe.
  • Grazia Denaro il 12/11/2012 23:42
    A un certo momento bisogna scegliere che strada prendere. Dei bei versi che sanno di psicologia, almeno io così li ho interpretati
  • Alessandro il 12/11/2012 22:07
    Mi piace in particolar modo la seconda terzina. Complimentoni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0