PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cammina nei giardini

Ho nascosto il tuo vento
lì, fermo, in un angolo del giardino.
Quel vento che mi spettina il pianto
Quello che colora ogni mattino
che sa di terra
che sa di pietra e diamante.
L'ho celato teneramente,
con due mani l'ho posato, piano
al suolo, dietro un folto animo di fiori.

Ho nascosto il tuo vento oggi,
ma lo amo anche la dove l'ho riposto.
Ho nascosto i suoi refoli dolci
semi assenti
Spero che diventi ancora edera
che salga
che animi il fiume nei miei occhi
che rida
che dal nascosto si scrolli
che non sia ancora un soffio racchiuso.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • sadsoul il 24/03/2015 16:26
    Poesia davvero molto bella! Complimenti! Apprezzo molto le immagini che hai creato!
  • Rocco Michele LETTINI il 13/11/2012 04:54
    DAL CUORE... LA PUREZZA DI UN SENTIMENTO... IN UN EFFLUVIO DI EMOZIONE... IL MIO ELOGIO FRANCO... SERENO GIORNO...

3 commenti:

  • augusta il 15/11/2012 08:36
    i miei complimenti...
  • loretta margherita citarei il 13/11/2012 07:49
    intensa molto piaciuta
  • Alessandro il 12/11/2012 23:48
    Nascondere il vento come un prezioso tesoro, lasciarlo in un angolo del proprio giardino, nell'attesa che torni a soffiare. Bel sentimento.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0