PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se tu potessi leggere il mio cuore

se tu potessi leggere il mio cuore
non vi troveresti né di parole
né di odio tristezza, malumore

solo sentimento che pare il sole
per la tua bellezza che egli riflette
radiosa splende di bellezza a mole.

amore mi sorprese in grigio mette
cielo nuvole ancora nella noia
e mi prese la mano e sue, perfette

mi tenevano stretto ch'io la gioia
non contenni di vedere colei
che tanta speranza le man s'annoia.

non chiedermi perché, con te verrei
ovunque ma anche in un campo di rovi
a piedi nudi s'io ti seguirei

o bellezza che altrui non si trovi
di te ma non sarei mai degno
anche il cielo, da satelliti nuovi

rende omaggio a più di me alto regno
che mai pace troverà questa morte
che perigliosa adempie suo disegno

per il momento io lo provo forte
questo dolce bello e caldo destino
che chiunque esso sia spalanca porte

e portoni dal pane al pesce al vino.
tesoro che tu solo io ho amato
ti prego restami sempre vicino

che sia destino oppure che sia fato
una parola, sol ti prego amore
perciò ti sarei infinitamente grato
se tu potessi leggere il mio cuore

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/11/2012 05:25
    TESSERE IL ROMANTICO È IL TUO FORTE... APPREZZABILE VERSEGGIO...
    IL MIO ELOGIO LUCA...

1 commenti:

  • Alessandro il 13/11/2012 23:50
    Il cuore come un libro aperto, desideroso di mostrare a chi ama il suo mondo nascosto. Molto carina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0