accedi   |   crea nuovo account

Al tuo secolo terreno oh padre

Cento candele
oggi, non soffi, oh padre.
Zero lo sogno.

Ghiaccio lo gelo vano
sosto, lo dì, lontano.

 

6
4 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 23/11/2012 22:48
    Poesia sentita e dolorosa. In uno stile che trovo personalmente originale e diretto. Che trasmette sentimento, come deve essere un componimento scritto con sincerità.
  • Don Pompeo Mongiello il 22/11/2012 08:18
    Tutto un sentimento nostalgico-doloroso in così poche ma bellissime parole.
  • franco buniotto il 21/11/2012 22:55
    Quanti ricordi leggo in questa breve poesia!... Anche il mio era del '12 caro Rocco. ***** Franco
  • Anonimo il 21/11/2012 15:24
    Sei bravo in questo genere di cose, l'ho sempre detto.
    Bellissima dedica Rocco. Complimenti!
  • Anonimo il 21/11/2012 10:24
    Dedica davvero sublime, la poesia di questo autore che, con un meraviglioso animo, esprime i propri sentimenti per una figura importante nella vita.
  • Auro Lezzi il 21/11/2012 08:26
    Quando anche il ghiaccio indica calore... Che bravo che sei.
  • loretta margherita citarei il 21/11/2012 07:06
    cento anni sono un bel traguardo, molto originale lo stile usato, sei un mito rocco!

4 commenti:

  • viola il 21/11/2012 16:17
    Belli questi tuoi versi Michele, sono sicura che anche se tuo padre non è più qui, li avrà ascoltati...
    Un abbraccio
  • augusta il 21/11/2012 11:26
    i miei complimenti rocco... comincio a capire... 1 beso
  • Antonio Garganese il 21/11/2012 07:33
    Una dolce dedica. Ciao buona giornata.
  • Anonimo il 21/11/2012 07:07
    Bellissima dedica Rocco. Piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0