accedi   |   crea nuovo account

Integrità morale

indossare sempre
un paio di scarpe
con suole pulite
e camminare...

stando attenti
alle tante cacchine di cani
randagi sparse sulla via...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stelsamo il 26/11/2012 12:41
    L'integrità morale è proprio così, se la si vuole mantenere, bisogna stare attenti nel percorso della nostra vita a non insozzarsi le scarpe...
  • Maurizio Cortese il 22/11/2012 10:09
    Icastica e graffiante, nella sua brevità.
  • Don Pompeo Mongiello il 22/11/2012 08:24
    Un ottimo modo di far capire la morale. Complimenti!
  • Anonimo il 21/11/2012 10:28
    Condivido l'ottimo commento di Rocco Michele Lettini aggiungendo che oggi è proprio di "moda", per alcune persone, comportarsi in tale maniera : stare attenti a non sporcarsi fregandosene se "macchiano", però, il prossimo, con i bisogni dei loro cani. Buona giornata, sensibile collega di poesia.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/11/2012 09:08
    DEDICATA A TUTTI I "PRINCIPI SENZA CORONA"... CHE STANNO ATTENTI A NON SPORCARSI... MA MACCHIANO L'ALTRO CON IL LORO EGOISMO E LA LORO IMPURITA'...
    SAGGIA METAFORA LORETTA... LA MIA LODE E LA MIA BUONA GIORNATA...
  • Auro Lezzi il 21/11/2012 08:52
    Son le caccone dei cani col padrone al seguito che non le raccoglie, che rompono i coglioni... Occhiooooooo...
  • Anonimo il 21/11/2012 08:01
    un po' snob questa poesia... ma nello stesso tempo di granclasse!

11 commenti:

  • stelsamo il 26/11/2012 12:42
    Breve e significativa, molto brava, complimenti!
  • Don Pompeo Mongiello il 23/11/2012 10:34
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale davvero!
  • Grazia Denaro il 22/11/2012 21:41
    Una bella metafora che ci indica la morale da seguire, apprezzata Lor!
  • vincent corbo il 21/11/2012 17:15
    Molto simpatica ma anche con un contenuto importante. Sarebbero necessarie tavole rotonde e simposi sull'argomento...
  • 7q il 21/11/2012 16:48
    la poesia sarebbe favolosamente ironica e azzeccata anche se finisse alla prima strofa, soprattutto se letta nell'ottica del titolo; come se un passo sicuro e un paio di scarpe pulite conferissero veramente l'integrità morale.
    la seconda strofa però gli dà una forza ancora maggiore aggiungendo un'immagine concreta alla portata di tutti che la rende geniale. efficacissimo il diminutivo "cacchine" che ha in sè tutta l'ipocrisia di chi cammina attento a non sporcarsi non solo le scarpe ma anche la sua immacolata (e presunta) integrità morale. forte anche l'enjambent "randagi" (leggere un enjambement dà quasi la stessa sensazione di trovare qulcosa di inaspettato sulla via). quel "randagi" forse rimanda anche al mondo opposto a quello del protagonista; al mondo dei dotti moralisti dalle scarpe pulite si contrappone quello dei reietti, dei dimenticati, degli ignorati.
  • Anonimo il 21/11/2012 15:45
    Consiglio azzeccato, cara Lor. Anch'io condivido il commento di Rocco.
    Mitica Lor, un bacio!
  • Alessandro il 21/11/2012 11:15
    Metafora diretta e immediata, quanto è difficile arrivare a casa con le suole pulite...
  • Anonimo il 21/11/2012 09:47
    sempre attenti... ottimo consiglio... brava bella metafora...
  • Domiziana Gigliotti il 21/11/2012 09:19
    Un camminare sempre con coraggio e determinazione prestando attenzione e tutti gli inconvenienti che possiamo incontrare nel percorso... Apprezzata
  • Antonio Garganese il 21/11/2012 07:30
    Stare in guardia ma sempre con fiducia. Sono d'accordo.
  • Anonimo il 21/11/2012 07:10
    Come dire che bisogna sempre continuare a crederci... ma con gli occhi ben aperti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0